ТЧ-5 "Невское"RU

  • Stazione su Wikipedia "Stazione Dachnoe su Wikipedia") и Wikimapia
  • Inaugurato: 1 giugno 1966
  • Chiuso: 13:00, 5 ottobre 1977
  • Profondità: superficie aperta
  • Tipo: isola, due vicoli ciechi con uscita a croce
  • Ingresso: scala da un lato

La stazione è stata costruita come temporanea per il periodo di sviluppo pianificato della parte sud-occidentale di Leningrado, fino all'apertura delle stazioni Ленинский ПроспектRU e Проспект ВетерановRU.

Il nome "Dachnoye" - cottage, dacia - storico. Dall'inizio del 18 ° secolo fino al volo di Gagarin, in questo luogo vi era un'ampia area di cottage estivi.

L'unica stazione a terra aperta nella metropolitana di Leningrado. Secondo l'esperienza del suo funzionamento, per proteggere dalle precipitazioni atmosferiche e dalle influenze ambientali, tutte queste stazioni sono state ulteriormente costruite chiuse.

Per risparmiare denaro, la stazione è stata progettata per treni a 5 vagoni (questi hanno funzionato poi sulla 1a linea). Quando i treni a 6 vagoni iniziarono a essere messi in servizio all'inizio degli anni '70, l'imbarco sull'ultima carrozza fu effettuato solo attraverso due porte.

L'atrio della stazione si affacciava su Tramvayny Avenue ("Tram avenue") ed era molto luminoso, con una vetrina di vetro trasparente.

I binari della stazione, due vicoli ciechi con uscita a croce, si sovrapponevano direttamente ai binari principali del deposito della metropolitana di Avtovo (all'uscita dal portale d'ingresso sotterraneo). I treni usavano entrambi i modi, arrivando dentro e fuori uno per uno (proprio come oggi alla stazione Alexandrovsky Sad di Mosca).

Dopo la chiusura, la lobby e la maggior parte della stazione furono demolite e oggi al suo posto passa Novatorov Boulevard (da Tram Avenue a Avtomobilnaya Street). Tuttavia, un pezzo dell'ex piattaforma della stazione sopravvive ancora oggi. Ora ospita il dipartimento di polizia stradale che registra le auto.